Mia esperienza con funghi allucinogeni

Quando ho visto il link sul sito per accontare un esperienza mi sono detto: "haimè, vorrei proprio farlo.."ma le ultime due volte con dosi da 5 grammi di B+ ho avuto esperienze forti e non proprio belle..

Sarà stato il fatto che fossi alle prime armi e il dosaggio elevato per me ma la volta prima ancora presi quasi 50 g di freschi appena colti e fu fantastico...

Ma ora voglio parlarvi dell'esperienza che ho fatto con dei Mazatapec colti da due giorni e che nell'essiccatoio erano passati gia da 120g freschi a 35g semi-secchi.

Quella sera sono stato con la mia compagna ad una festa con dei ragazzi che conosciamo da poco ma sono veramente simpatici. La cena era offerta ma non è che io abbia mangiato molto ma stuzzicando qua e là ho bevuto forse una bottiglia o due di vino..non lo so bene perche mi stavo divertendo e dopo la prima non ho fatto caso a quello che bevevo tra una chiacchiera e l'altra.

Vi racconto questo per far capire che avevo raggiunto uno stato euforico sufficente da farmi stare rilassato e molto ben disposto a continuare la serata.

E' stato quando stavamo andando via verso l' 1:30, che la mia compagna voleva tornare a casa e uno di questi ragazzi, di nome Forzuto , mi ha chiesto se volevo unirmi a loro. il programma era andare ad un locale dove paghi poco per entrare e bere, la musica è quella che è, ed ha l'atteggiamento da aspirante discoteca..

Insomma solo con la giusta euforia ci si può andare.. e io ho accettato.

funghi allucinogeni
Siamo passati a casa per lasciare la mia compagna di vita, Puffetta, che era stanca e non voleva venire,. Ho chiesto a suo fratello, che chiamerò 4occhi, se voleva venire con noi. Ha accettato senza pensarci e con una grinta che, unita alla mia, stava diventando veramente tanta...

A questo punto mi viene l'idea di andare a prendere un pò dei mie funghi allucinogeni blu e con una mano ben aperta arraffo al volo e metto in tasca...

Puffetta non è proprio contenta quando non può tenermi d'occhio ma sa che la amo perchè a me basta pensare a lei per tenere a bada la mia pazzia.

E allora siamo partiti io, 4occhi, Forzuto e la sua ragazza alla volta di questo locale..

Siamo entrati,passato un po di tempo, sentita la musica, fatto qualche bisticcio e mangiati i funghi allucinogeni a crudo buttandoli giù con vodka lemon, passa quasi un ora e anche se il locale era quello che era io avevo speso i miei bei 50 euro..

I funghi li abbiamo mangiati io e Forzuto ed aspettavamo di sentire gli spiriti bussare alla porta ma niente..ero li che mi divertivo e un po l'alchol un po le sigarette pensavo di averne presi pochi, insomma sentivamo un po l'effetto ma niente di che.

Dopo le 4:00 decidiamo di andare a casa, Forzuto va con la sua ragazza ed io e 4occhi ci facciamo dare uno strappo da un ragazzo che era anche lui alla festa di prima.

In macchina comincio a far fatica a mettere le parole in ordine e sentivo che non era solo causa dei cocktails e dopo qualche risata e qualche kilometro siamo arrivati a casa.

Sono le 4 e mezzo e io sono al 3000% la spensieratezza della serata ha accolto a braccia aperte gli spiriti che a un certo punto mi hanno preso e portato sù, sempre piu sù...

Sono salito a casa ho salutato la mia compagna e il mio cane Tequila di 8 mesi.

Proprio lui mi ha fatto le feste, era contento come sempre di rivedermi ma mi accorgo che io lo capivo!

Interpretavo ogni suo gesto e movimento e quasi sentivo i suoi pensieri. E allora ho preso il guinzaglio e l'ho portato giù.

Siamo scesi nel parco sotto casa ed era deserto, gli ho tolto il guinsaglio come sempre ma lui era confuso quanto me perché sentiva che io ero li con lui e lo stavo capendo meglio delle altre volte.

funghi allucinogeni

In quel momento ho capito quanto il mio cane in realtà fosse solo, mi sono immaginato io in una famiglia di cani che anche se mi vogliono un bene indescrivibile sono comunque diversi da me. Ho immaginato tutte le volte che io penso di capire quello che vuole ma non lo capisco e lui si rassegna perchè sente che comunque gli voglio bene..e la stessa cosa succede viceversa quando io vorrei che lui mi capisse per fare una cosa ma non ci riesce e io mi rassegno perchè so che comunque siamo ancora distanti.

Mentre mi sono fermato a fissare il vuoto e pensare tutte queste cose Tequila stava facendo le sue cose e ora si trovava dietro un albero con la coda da una parte e il muso che sbucava dall'altra,in posizione per depositare un bel regalino a Madre Natura.

In quel momento ho sentito le goccioline di pioggioa che stavo ignorando per quanto ero preso nei miei pensieri. Guardo al cielo e vedo una rete di rami alti e belli che vibrano..fa un po freddo, è tempo di risalire.

Allora richiamo Tequila e lui viene a farsi mettere il guinsaglio ma con la mano gli faccio segno di seguirmi e arriviamo al portone e ci facciamo aprire...

Entrato a casa trovo Puffetta e il fratello sul divano che stavano smanettando al pc e allora mi unisco a loro..l'effetto non era finito...

Mi sembra di essere in un mondo parallelo, scrivi una parola e miliardi di informazio si presentano sullo schermo; cerchi qualcosa e trovi qualcosa di meglio.. immagini, video , suoni, facebook , condividi quello che vedi e quello che senti e non importa se a chi legge piace, basta che si crea questa enorme connessione tra individui che se volessimo farlo naturalmente sarebbe molto più difficile e allora l'essere umano ha usato l'amata tecnologia per risolvere il problema.

E 4occhi queste cose le sa bene io lo chiamo il topo di fb, si mette la con la sua play station, l'iphone, la sua erba e non lo vedi per ore e ore..se lo cerchi lo trovi online.

Quella notte ho imparato qualcosa in più su di lui oppure gli ho solo permesso di dirmelo, cosa che normalmente la mia chiusura al mondo non fa.

La cosa più bella però è stato il finale..dopo le 6 finisco l'ennesima partita alla play con 4occhi (rigorosamente persa) e vado a dormire pensando che Puffetta fosse un pò arrabbiata con me ma invece trovo una bella sorpresa, non lo era.

Aveva percepito lo stato d'animo scaturito da quell'esperienza e ne aveva intuita la positività. E? stata questione di minuti, forse, che sembravano ore e secondi, un tempo indefinito, e poi sono riuscito a sentire come se le nostre anime si toccassero e stessero lasciando qualcosa l'una sull'anima dell'altro..come se si macchiasero a vicenda con una polverina e ben due giorni dopo ancora riesco a sentire quella polverina sulla mia anima e vedo che anche lei la sente sula sua.

funghi allucinogeni

Passata l'esperienza siamo caduti nel sonno e la mattina dopo ci siamo svegliato molto tardi. Giuro che è stato indimenticabile, ci sono stati momenti in cui sentivo che stavo elaborando qualcosa della mia vita che non andava ma riuscivo a non farlo diventare un pensiero fisso e a mantenere la posittività del trip però è stato un viaggio che mia ha segnato e forse posso dire che oggi sono una persona migliore, di poco, pochissimo, ma migliore.

ciao,

Grande Puffo

funghi allucinogeni